SUV e Crossover: e ora chi li ferma più ?

Lamborghini Urus

Negli ultimi anni hanno scalato le classifiche di gradimento degli automobilisti europei. Grandi, compatti o di lusso: il mercato è in continua espansione. E se si scomodano anche Maserati e Lamborghini…

Bologna - 18 gennaio 2017 - Marcello Maccaferri

Negli ultimi due anni questa tipologia di automobile – che intende coniugare insieme versatilità, spazio, prestazioni, tecnologia e, perché no, anche il lusso – ha visto impennare le proprie vendite nel Vecchio Continente, fino a risultare ad oggi l’auto più venduta ed apprezzata.
Si è fatta largo tra le maglie del mercato grazie alla capacità strategica delle principali case costruttrici, che hanno saputo adattare meglio alle esigenze dell’offerta un tipo di vettura da sempre molto apprezzata negli Usa ma ancora un po’ indigesta ai palati sofisticati dei guidatori europei.

Il risultato è che oggi, con l’evolversi della sua concezione moderna, al SUV sembra proprio che non vi si possa rinunciare (soprattutto se le Case vogliono vedere crescere volumi e profitti). Grande o compatto che sia, a trazione integrale o due ruote motrici, dal design classico o coupé, economico o premium, il mercato di settore è in continua espansione e tutt’altro che saturo. E se la domanda cresce, l’offerta risponde, portando tutte le principali Case automobilistiche ad aumentare gli investimenti sul campo. Anche da parte di quei marchi per i quali, fino a ieri, un tale passo sarebbe stato impensabile.

Basta guardare in Italia per capire fino a che punto si sta spingendo questo processo. Nel Belpaese, da sempre roccaforte di berline e utilitarie, il boom dei SUV e dei Crossover (i cosiddetti SUV compatti) si sta facendo sentire, contagiando e “scomodando” addirittura grandi brand esclusivi del Made in Italy nel mondo.

Maserati ha da poco lanciato sul mercato il suo primo SUV, Levante, potente e dal design raffinato in stile Tridente, che punta a sbaragliare la concorrenza di auto come Porsche Cayenne, BMW X5, Mercedes-Benz GLE e Jaguar F-Pace.

 

Maserati Levante

Maserati Levante

 

Lo stesso sta per fare Alfa Romeo con la Stelvio, in anteprima mondiale al Salone di Los Angeles, forse uno dei modelli più importanti del Biscione a livello strategico. Il primo SUV del marchio, prodotto in Italia, proverà il grande salto nel mercato principale di settore, quello americano.

Non ultimo in questa serrata offensiva dei SUV di lusso è Lamborghini, che ha dato il via alla produzione in tempi brevi del prototipo Urus, esempio significativo di cosa s’intenda per SUV moderno e all’avanguardia.

 

Lamborghini Urus

Lamborghini Urus

Quando anche la Ferrari ci farà un pensierino, allora gli Sport Utilty Vehicle avranno dato vita ad una vera rivoluzione.

 

 

Galleria immagini

Articoli correlati

Passione e divertimento nel paradiso del vintage “Andate fiduciosi nella direzione dei vostri sogni”, una citazione come questa, di Henry David Thoreau, riassume efficacemente l’esperienza e il grande successo in ascesa verticale...
Rombo di motori … ciak si gira! Inutile nasconderlo: forse qualcuna avrebbe dovuto meritare anche un Oscar. Stiamo parlando delle migliori amiche dell’uomo (maschio), le automobili, non quelle “normali” che si in...
Lamborghini Asterion, istinto e razionalità Il Minotauro è una di quelle figure mitologiche che difficilmente si dimenticano, anche quando i libri di scuola ci sembrano ormai uno sbiadito ricordo. Sarà la storia vagamente ro...
Museo storico Alfa Romeo, si torna in scena ! Arese è famosa in Italia soprattutto per l’Alfa Romeo. Un po’ come Maranello per la Ferrari, Sant’Agata Bolognese per la Lamborghini o Borgo Panigale per la Ducati. Piccoli paesi c...
Network
×