Piazza Napoleone e Palazzo Ducale

Piazza Napoleone 1 rid

Lucca - 26 gennaio 2016 - Karina Mamalygo

La piazza principale di Lucca, dedicata a Napoleone, è chiamata Piazza Grande ed ha una lunga storia. Sotto la signoria di Castruccio Castracani fu fatta erigere la Fortezza Augusta; si trattava di un complesso architettonico che occupava la quinta parte della città medievale.

 

 

palazzo Ducale 1 rid

©Apt Lucca

Palazzo Ducale 2 rid

©Apt Lucca

Nel 1370 il palazzo – fortezza fu abbattuto dai cittadini ribelli. Più tardi la fortezza, ormai in rovina, fu fatta restaurare da Paolo Guinigi, il signore della città. L’edificio ristrutturato fu chiamato la Cittadella di Lucca, distrutta a sua volta nel 1429 dopo la perdita del potere da parte della famiglia Guinigi. Restaurata nuovamente, venne adibita prima a Palazzo Pubblico, per diventare poi Palazzo Ducale, sede della duchessa Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone.

 

 

Dalla caduta di Napoleone fino al 1861 il palazzo ospitò il Governo della città e in seguito la provincia di Lucca. Fino al 1977 qui si trovava anche la Pinacoteca Nazionale, spostata poi a Villa Guinigi. Il palazzo è stato ristrutturato moltissime volte tra il XVI e XIX secolo dagli architetti Bartolomeo Ammannati, Francesco Pini e Lorenzo Nottolini, che hanno dato al palazzo l’aspetto monumentale che ha oggi. Particolarmente bella è la loggia del Cortile degli svizzeri, creata secondo il progetto dell’Ammannati nel 1528.

 

Piazza Napoleone 2 rid

©Apt Lucca

L’insieme architettonico della piazza è stato completato nel 1806, al centro la statua di Maria Luisa di Borbone, duchessa di Lucca negli anni 1817-1824, che sostituì sul trono Elisa Baciocchi e diventò patrona della cultura dell’arte lucchese, facendo costruire molte strutture pubbliche. Nella piazza oggi si organizzano le celebri Feste Musicali in occasione dell’estate.

 

Mappa

Articoli correlati

Palazzo dei Diamanti Prendendo a modello il ben più noto Palazzo dei Diamanti di Ferrara, costruito tra il 1493 e il 1503 per il duca Sigismondo d’Este, secondo il progetto dell’architetto Biagio Rosse...
Palazzo Buonaccorsi L'incantevole Palazzo Buonaccorsi, sito nel centro storico di Macerata, fu eretto secondo il volere della famiglia Buonaccorsi, che conseguì il patriziato cittadino nel 1652; il pr...
Area Archeologica Helvia Recina Per tornare alle origini storiche di Macerata, dovrete andare a 5 km verso nord-ovest, nella zona di Villa Potenza e ai vostri occhi appariranno le rovine della cittadina romana He...
Il Liberty della Versilia     La Versilia, prestigiosa località balneare della Toscana, intorno ai primi anni del '900 vede mutare la sua forma architettonica e incontra lo stile Liberty...
Network
×