Dalì Experience

Dalì D'or_Charme Dalinien 1967 (664x1024)

Dalì Experience, la mostra all’interno dello storico palazzo Belloni, dedicata all’eclettico artista catalano, è dal punto di vista culturale un’esperienza totalmente innovativa.

Bologna - 17 gennaio 2017 - Anna Shkapa

Montre Molle

Montre Molle

Il carattere “immersivo” della mostra condurrà il visitatore al centro dell’opera dell’artista e sarà il fulcro di una manifestazione che coinvolgerà in maniera diffusa tutta la città. Circa 200 opere provenienti dalla collezione “The Dalì Universe”, una delle più ricche documentazioni della storia artistica di Dalì, saranno protagoniste di un percorso interattivo e multimediale che invita il visitatore ad un’esperienza coinvolgente e partecipativa.

Mae West Lips Sofa

Mae West Lips Sofa

Si tratta di 22 sculture museali, 10 opere in vetro realizzate alla fine degli anni ’60 in collaborazione con la famosa cristalleria Daum di Nancy, più di 100 grafiche tratte da 10 libri illustrati e 4 sculture monumentali che saranno posizionate in punti strategici del centro storico.

L’intento è quello di entrare in empatia con l’artista per trasmettere al pubblico un messaggio emozionale, non didascalico, dove la multimedialità e l’interazione diventano parte integrante della narrazione e non elementi accessori o di contorno. I visitatori si immergeranno nel labirinto della mente poliedrica dell’autore per scoprire i risultati creativi della sua fervida immaginazione.

Nel percorso espositivo si scopriranno le diverse anime del maestro, il cui contributo creativo non è solo associato alla pittura ma tocca i più diversi ambiti della cultura del XX secolo: dal cinema alla moda, dal design alla pubblicità, dalla letteratura alla cucina, fino alla psicanalisi, alla fisica delle particelle e alle nuove tecnologie.

Dalì D’Or Clè 1967

Dalì D’Or Clè 1967

La sfida è quella di ridisegnare gli spazi espositivi come contenitori fluidi e aperti verso l’esterno in totale comunione con il territorio cittadino rendendolo partecipe e protagonista. Per questo motivo sono programmati eventi “surreali” a 360 gradi che si svolgeranno anche a sorpresa e in luoghi imprevedibili, in partnership con istituzioni e realtà locali in un continuo interscambio fuori-dentro, online-offline, reale-virtuale.

 

 

 

 

 

DalìExperience_Locandina (724x1024)

 

Dal 25/11/2016 al 07/05/2017

Bologna – Palazzo Belloni

 

daliexperience.it

Galleria immagini

Mappa

Articoli correlati

Georgy Tchaidze e Alexander Kobrin a Bologna per P... Colta e popolare, etnica o metal, classica, leggera, jazz, la musica declinata nei suoi molteplici generi, è di casa a Bologna e rappresenta una componente essenziale del suo profi...
Arvedo Arvedi – Mostra Imago Mundi Le opere d'arte del conte Arvedo Arvedi, artista poliedrico, cresciuto nella villa di famiglia in mezzo ad opere d'arte di antiquariato ed arte antica, verranno esposte dall'1 al 1...
Tutto il mondo è un teatro: Georges A. de Pogédaie... Grigoriy Anatolyevich Pozhidaev (nome d’arte Georges A. de Pogédaieff) nasce nel 1894 in una delle regioni del Sud dell’Impero Russo, nella città di Yalta. Prima di iscriversi alla...
55. Biennale di Venezia     Una mostra duale quella che si organizza a Venezia dal 1998 in occasione della Biennale di Arte ed Architettura: una mostra per ogni padiglione nazionale, ognuna con curatore e...
Network
×